pubblimais lancia fulvia marlboro coupè 1973 grafica completa

Fiat X1/9 Abarth prototipo

 

Grafica Completa

le immagini sono puramente indicative, la grafica finale sarà concordata nei dettagli con il cliente

 

IN  ORIGINE

La vettura si presentava con il classico colore base rosso e verde opaco. La grafica sulla vettura era eseguita tutta in vernice comprese le scritte Fiat Abarth prototipo sul cofano e sui lati, e Pirelli sui lati.

 

COME SI REALIZZA ORA

La realizzazione della grafica completa richiede il fermo macchina della vettura presso la nostra sede di Torino e può essere eseguita nella seguente modalità:

- la base rossa opaca e verde opaco completamente in vernice come l' originale con le stesse tinte codificate e le metodologie di verniciatura dell'epoca che conferiscono un ulteriore valore di autenticità alla vettura. Le scritte Fiat Abarth prototipo sul cofano e sui lati, e Pirelli sui lati in vernice oppure in adesivo.
Adesivi sponsor tecnici originali effetto vintage eseguiti con vinili conformabili di alta qualità e applicati con metodologia a caldo per lunghissima durata. 

 

SCRIVICI PER RICHIEDERCI UN PREVENTIVO:


 

 

UN PO' DI STORIA ...

Nel 1974 da Gino Macaluso navigatore del reparto corse Fiat, fu incaricato di sviluppare la Fiat X1/9 Abarth per gareggiare ai massimi livelli nelle competizioni rally. La progettazione della vettura risale ad un periodo di grande concorrenza sportiva tra i due grandi marchi automobilistici torinesi, Lancia e Fiat. La Fiat sognava di far concorrere la Fiat X1/9 contro la vettura dei rivali Lancia, la Lancia Stratos HF. In realtà la carriera sportiva diella X1/9 ebbe una durata piuttosto breve, nonostante le iniziali vittorie al rally delle Alpi Orientali, al 100.000 Trabucchi e alla Coppa Liburna. Le partecipazioni alle competizioni proseguirono con il Tour de France automobilistico e soprattutto alla seconda edizione del Giro d'Italia automobilistico del 1974, in questa occasione una delle due X1/9 che parteciparono alla corsa venne pilotata da Clay Regazzoni.

Dopo la vittoria della Lancia Stratos nel Campionato del Mondo rally 1974 (che replicherà nel 1975 e nel 1976) tutti si resero conto che la vettura Lancia aveva un potenziale enorme e la vettura di casa Fiat non sarebbe riuscita a tenergli testa. Pertanto a partire dal 1975 la vettura Fiat in pratica abbandonò le competizioni e il progetto fu interrotto. A sua volta 3 anni dopo anche la Lancia Stratos venne fermata dalla Fiat, che aveva l'esigenza di creare una propria vettura in grado di far brillare il suo marchio messo in ombra dai successi della Stratos. Nacque la Fiat 131 Abarth Rally, che vendicherà la sfortunata Fiat 1X/9 vincendo 3 Campionati del Mondo.

Nonostante la carriera breve, a tutt'oggi la Fiat X1/9in Italia vanta sorprendentemente ancora tantissimi estimatori.


  

YouTube



Seguici sui Social

 

Pubblimais Rally Torino

Pubblimais

Pubblimais Rally Torino



 

PUBBLIMAIS di MAIS ROBERTO

Strada Vicinale della Pronda 135/9 - 10142  TORINO

PI 10210790019  -  CF  MSARRT78E17L219P    

Codice Destinatario: W7YVJK9

Orari di apertura:  da Lun a Ven dalle 9 alle 12,15 e dalle 14,30 alle 18

Il Sabato mattina solo su appuntamento

 

Trovaci con Google Maps


I nostri tecnici sono operativi per sopralluoghi e lavori nei seguenti comuni:  Beinasco, Chieri, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pianezza, Rivoli, San Mauro, Settimo, Trofarello, Venaria (TO).  Alcuni sopralluoghi potrebbero richiedere un acconto sulla lavorazione.


 

Recensisci la nostra azienda su Google: